ANTI-AGE

Per una pelle più elastica e dall’aspetto più tonico

L’invecchiamento della pelle è un fenomeno biologico graduale, ma inevitabile

Infatti, intorno ai 25-30 anni il ricambio cellulare subisce un rallentamento e cominciano a comparire i primi segni d’espressione ed una perdita di volume del tessuto cutaneo. Le modificazioni strutturali cui la cute va incontro con lo scorrere del tempo sono causate da una serie di fattori di diversa origine, principalmente dipendono da fattori cronologici, come l’età, e ambientali, come le condizioni ambientali e l’esposizione alla luce solare.

Cosa accade con il passare del tempo

Con l’età rallenta il ricambio cellulare e si ha un calo di produzione di collagene ed elastina, sostanze che mantengono compatta la pelle. Inoltre la riduzione della produzione di sebo riduce la qualità di film idrolipidico e la sua capacità di proteggere la cute dai fattori aggressivi esterni come inquinamento e raggi UV. Per questi motivi la pelle risulterà progressivamente più sottile e segnata dalle rughe.

Quali sono i rimedi contro l’invecchiamento cutaneo

Di fronte a questo cambiamento è importante affidarsi a prodotti specifici che stimolano l’attività cellulare contenenti non solo collagene, ma anche preziosi alleati come l’acido ialuronico e le vitamine come la A, la C e la E.